Proseguono anche quest’anno gli appuntamenti di NADI – Nascere alla Danza Indiana promossi dall’associazione NAD in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo, Villa5 e Ginger Company. Per il secondo anno consecutivo il percorso NADI vede la partecipazione di numerose personalità internazionali di spicco. Dal 13 ottobre al 15 ottobre sarà la volta di Sangeeta Isvaran, rinomata danzatrice e attivista indiana che proporrà una performance ed un workshop dal titolo “Abhaya – Sii libero dalla paura”. È la stessa Sangeeta Isvarana a presentarci il suo lavoro : “Ognuno di noi convive quotidianamente con una serie di paure: da quelle più ovvie come la paura dei ladri, dei malviventi e di tutto ciò che può costituire un pericolo per la nostra incolumità, a quelle più sottili come la paura di perdere il lavoro, la sicurezza economica o gli affetti, fino alle paure legate al giudizio o a ciò che pensiamo minacci il nostro senso di “identità”. La paura è il velo che oscura l’empatia, è ciò che mutila la nostra essenza umana e scatena la maggior parte dei conflitti”. Tra le realtà promotrici del workshop anche la cooperativa Atypica. La danzatrice indiana nella tre giorni a Villa 5 a Collegno, sede dell’evento, oltre alla dimostrazione di venerdì 13 alle ore 21.00 e al workshop di danza Bharatanatyam, proporrà nel pomeriggio di domenica 15 ottobre un’interessante pratica di trasformazione sociale basata sull’empatia chiamata Katradi. Uno degli obiettivi fondamentali di questo metodo è creare spazi di fiducia e positività in cui poter diminuire il livello di tensione e instaurare un clima favorevole alla discussione attorno alle origini interne ed esterne del conflitto.

Per tutte le informazioni e per le iscrizioni al workshop è possibile contattare l’associazione NAD scrivendo a associazionenad@gmail.com o chiamando il numero 3385211032.