3-13 aprile 2018

con Cinzia Sità e Donatella Morrone

In questa terza annualità verranno sostenute le ricerche di artisti e coreografi già ospitati nelle precedenti progettualità con il fine di permettere un ulteriore sviluppo dei progetti ospitati. Le modalità di lavoro all’interno delle residenze si basano su condivisione, orizzontalità e scambio di pratiche. I progetti ospiti verranno ospitati in quattro residenze differenti secondo le riflessioni contenutistiche che le ricerche portano. Sara Manente e Ambra Pittoni, attraverso ricerche prismatiche, aprono un terreno di rimandi tra le arti visive e performative. Jacopo Jenna e Francesco Dalmasso dislocano la ricerca tra media diversificati, tra video, corpo e registrazione. Cinzia Sità e Donatella Morrone utilizzano gli strumenti della ricerca per indagare pratiche corporee e nuove scritture coreografiche. Amina Amici e Lucia Palladino, guardano all’inaspettato prodotto dalla ricerca con una particolare attenzione verso la traiettoria storica. Ogni residenza vede un’apertura pubblica come momento di scambio e dialogo.

 Workspace Ricerca X è una piattaforma per il sostegno della ricerca artistica nel campo della coreografia e della performance. Il progetto, ideato e curato dall’associazione StandOrt nelle figure di Erika di Crescenzo e Carlotta Scioldo, ha come focus specifico la fase di ricerca con il fine di servire il panorama della produzione artistica nazionale e distinguersi come polo di scambio internazionale.

EVENTI