Interno Lavanderia a Vapore

Lavanderia a Vapore

La Lavanderia a Vapore di Collegno è la casa della danza in Piemonte e membro di EDN –European Dancehouse Network, prestigiosa rete europea delle Case della Danza. 

Un luogo che ha fatto della ricerca e della cultura della danza il proprio centro d’azione, con relazioni che partono dal territorio e arrivano all’internazionale. Uno spazio dove il dialogo tra il passato e il presente è vivo e manifesto, in una tensione continua verso la creazione contemporanea e la sperimentazione. Spettacoli, residenze artistiche, formazione e attività per tutti – programmati da Piemonte dal Vivo in collaborazione con diversi soggetti – animano i tanti spazi di quella che era la lavanderia del più grande ospedale psichiatrico d’Italia.

QUELLO CHE CI MUOVE è il titolo delle attività 2018 2019 (ispirato al libro Quello che ci muove. Una storia di Pina Bausch di Beatrice Masini, edito da Rueballu), un omaggio che la Lavanderia vuole rivolgere alla grande danzatrice e coreografa del 900 in vista dell’imminente decennale della sua morte. Ma non solo. Quello che ci muove è l’ispirazione che guida tutte le attività della Lavanderia, dove a tutti è data la possibilità di esplorare i temi della creazione contemporanea, della danza e del benessere.

Un cartellone per assistere a spettacoli e restituzioni, ma soprattutto per viaggiare con la mente, immaginare, sognare.

Residenze artistiche per offrire uno spazio agli artisti, dove ideare, improvvisare, ripetere e anche sbagliare.

Formazione per mettersi in gioco, con corsi e attività per il tempo libero adatti a tutti, insieme a proposte di alta formazione per danzatori e professionisti, condotte da artisti che trovano nella Lavanderia un luogo dove confrontarsi.

Progetti  multidisciplinari , per indagare i processi creativi che portano alla nascita di uno spettacolo. Si può curiosare dietro le quinte condotti per mano dagli artisti e si scoprono nuovi strumenti di comprensione.

La Lavanderia a Vapore è situata a Collegno, vicino a Torino, e dal 2015 è in concessione decennale alla Fondazione Piemonte dal Vivo, capofila di un progetto che vede la collaborazione di MiBAC, Regione Piemonte, Città di Collegno e al sostegno della Compagnia di San Paolo. Nell’ottica di una condivisione generale degli obiettivi, è stato costituito per il triennio 2018-2020 un Raggruppamento Temporaneo di Organismi (RTO) che coinvolge nella governance i principali soggetti territoriali di promozione della danza: capofila la Fondazione Piemonte dal Vivo, con l’Associazione Culturale Mosaico Danza, l’Associazione Culturale Zerogrammi, l’Associazione Coorpi e l’Associazione Didee Arti e Comunicazioni.

 

 

scopri i nostri eventi