4-10 giugno e 10-15 luglio 2018

regia, coreografia, scene e costumi Enzo Cosimi
con Alice Raffaelli, Giulio Santolini, Matteo De Blasio
video Stefano Galanti

Cosimi, dopo aver portato a compimento la trilogia sulle passioni dell’anima, di cui fanno parte Fear Party, Estasi e Thanks for Hurting Me, inizia ad esplorare un nuovo territorio delle passioni, legate al mito dell’eroe.

Orestea, una trilogia composta da tre tragedie di Eschilo, sarà il pretesto per Enzo Cosimi per indagare di nuovo il tema dell’Eroe su cui già nei primi anni ’90 aveva lavorato, realizzando alcuni dei suoi spettacoli più fortunati. Ora torna di nuovo ad approfondirlo con uno sguardo completamente diverso. Il concetto di eroe è profondamente cambiato e il tentativo è quello di mostrare la sua fisionomia in una nuova luce che guardi alla contemporaneità.

Lo spettacolo vede la presenza di due interpreti già da qualche tempo assidui nel lavoro di Cosimi, Alice Raffaelli e Giulio Santolini; ad essi si aggiungerà un giovane che per la prima volta collabora con la compagnia, Matteo De Blasio. Il progetto vedrà nuovamente la partecipazione del video artista Stefano Galanti.

La residenza di Enzo Cosimi è parte del progetto ResiDance XL, azione del network Anticorpi XL, a cura di L’Arboreto Teatro Dimora di Mondaino
Segui qui gli artisti di ResiDanceXL

*crediti fotografici: Daniela Zedda