Giovedì 12 gennaio alla Lavanderia a Vapore è in programma un doppio appuntamento con gli artisti in residenza a Collegno.
Alle ore 17.15 Ambra Senatore, direttrice del Centre Chorégraphique National de Nantes, presenta il work in progress del suo nuovo lavoro, SCENA MADRE. Lo spettacolo sarà presentato in anteprima a luglio 2017 nell’ambito del festival Teatro a Corte; dal 5 gennaio la coreografa e performer italiana è in residenza a Collegno per un periodo di circa 10 giorni. Per la sua ultima creazione, Ambra Senatore ha scelto l’approccio cinematografico, già presente nelle sue pièce precedenti, affermato con maggior chiarezza e decisione nel suo ultimo lavoro. Il palcoscenico diventa lo schermo cinematografico. I sette danzatori sono proiettati dentro ad uno spazio/tempo frammentato.

Alle ore 18 Tommaso Serratore, autore associato della Compagnia Zerogrammi, presenta il lavoro IL PROGETTO DI STARE, al termine della sua residenza a Collegno.
Tommaso è stato selezionato tramite bando – call A rivolta a coreografi e compagnie di danza residenti nella regione Piemonte – per la seconda annualità 2016/2017 dei progetti di residenza promossi da Piemonte dal Vivo a Collegno.  Viaggio e libertà sono i temi su cui si è fondato il percorso creativo dell’artista, frutto di diverse esperienze in contesti extraurbani eccezionali e in luoghi caratterizzati da una forte connotazione semantica come quello carcerario. Tra la possibilità di scegliere e la decisione messa in atto c’è la pulsione umana e l’istintività con cui ognuno di noi si rapporta a sé stesso e al mondo circostante. Un magma di immagini, suoni, luci e corpi in movimento rivela la battaglia interiore necessaria per una rinnovata scoperta di sé.

L’appuntamento è un’ottima occasione per rendere visibili anche a un pubblico esterno i progetti di residenza e di creazione artistica che avvengono quotidianamente negli spazi della Lavanderia a Vapore, centro regionale per la danza.