Audience Development

Vignale Monferrato Festival

IL PAESE DELLA DANZA – Progetto di Audience engagement
a cura di Mara Loro

“Quale interesse può avere oggi un territorio per un festival di danza contemporanea?”

Intorno a questo quesito è stato costruito il progetto di audience engagement “Il Paese della Danza” (2016), nato all’interno del Vignale Monferrato Festival dall’esigenza dei cittadini di attribuire nuovi significati ad una storica insegna segnaletica che si trova sul territorio, “il Paese della Danza” appunto, ereditata dal precedente festival, Vignale Danza.

Un progetto che nel coinvolgere interpella da tre anni a questa parte i cittadini del paese intorno ad un “sentire comune”, trasmesso dalle progettualità artistiche e culturali messe in campo dal Festival, dalla sua programmazione, piuttosto che intorno ai contenuti evidenziati da ricerche condotte sul campo. Lavoro che nel contempo traccia in modo variabile i confini del territorio, in funzione della risonanza che il contenuto riesce a definire intorno a sé attraverso le persone che riesce a coinvolgere (TIC-temporanee identità collettive).

Nell’edizione 2018 come nel corso delle passate edizioni, attraverso laboratori di co-progettazione i “cittadini”, con il supporto di artisti e operatori, hanno contribuito ad identificare le modalità più efficaci di coinvolgimento (il potenziale territoriale) per ogni edizione, su cui il Festival poteva fare riferimento per mettere in atto le proprie attività.

Intorno a diversi progetti culturali si sono così costituiti gruppi eterogenei di volta in volta diversi, composti da artisti, cittadini, operatori culturali e non solo, che hanno partecipano attivamente alla produzione di eventi performativi, alla progettazione e realizzazione di progetti di fruizione così come di comunicazione.

PROGETTI PARTECIPATI

venerdì 13 luglio 2018 Re:Rosas!

Un progetto che riflette su come trasmettere il repertorio della danza contemporanea alle allieve delle scuole di danza. L’opportunità per il festival di proporre un’offerta formativa e di coinvolgimento alle realtà del territorio con cui ha avviato un dialogo nelle precedenti edizioni.

sabato 14 luglio 2018 #Oggièilmiogiorno

Un progetto che ripensa la tradizione del ballo al palchetto in chiave contemporanea.
I cittadini parteciperanno all’evento spettacolare curato dalla coreografa Silvia Gribaudi, montando una struttura circolare in legno del 1800 (il Palchetto) e ballando la contemporaneità di questa tradizione.

Su “Il ballo al palchetto” – Silvia Gribaudi

SCUOLA DELLO SPETTATORE

22, 23, 24, 29 giugno – 6, 7, 13 luglio ore 20.30 Piazza del Popolo, Vignale Monferrato

Accompagnare lo spettatore, fornendogli chiavi di lettura prima della visione degli spettacoli, per metterlo nelle condizioni di capire dove quell’esperienza lo conduce, quali emozioni ha provato, che cosa gli rimane: un’occasione per aprire la mente…

Laboratori

22, 29, 30 giugno – 7, 13 luglio ore 16.00 nell’ambito di “Cortili aperti”, Vignale Monferrato

Sono previsti laboratori per bambini e ragazzi, con lo scopo di educare i bambini alla visione degli spettacoli, utilizzando un linguaggio a loro accessibile e coinvolgente. È inoltre previsto un laboratorio di circo per bambini e ragazzi con una compagnia professionista parte della programmazione del festival.

MOSTRE

Dal 22 giugno al 21 luglio 2018

Nell’ambito di “Cortili aperti” una mostra fotografica sul tema della danza in collaborazione con il gruppo Fotografi Monferrini. Un racconto del lavoro di Silvia Gribaudi sul territorio, per questa quarta edizione del Vignale Monferrato Festival.