Nella settimana in cui si celebra l’anniversario della Liberazione d’Italia , i teatri di Piemonte dal vivo – nonostante la chiusura dei propri spazi – offrono ai propri spettatori occasioni di approfondimento e riflessione.

Dalle ore 19 del 25 aprile sul canale YouTube del Teatro delle Selve è disponibile Un racconto partigiano, di e con Franco Acquaviva, tratto dalla raccolta Racconti partigiani di Giacomo Verri; un lungo viaggio nell’epopea partigiana, nei pensieri di chi ha combattuto per la libertà direttamente dal Teatro degli Scalpellini..

Teatro della Juta, insieme ad ANPI Arquata e Grondona ha realizzato alcuni video racconti sugli articoli della Costituzione Italiana, disponibili sulla pagina Facebook della compagnia.

Il 24 aprile in diretta streaming dal Teatro Toselli di Cuneo , il professore di storia e filosofia, Gigi Garelli, conduce il pubblico in un percorso di conoscenza, ricordi, riflessioni attraverso interventi e contenuti. A Rosario Esposito La Rossa, scrittore, libraio e attivista per il sociale è affidata la tradizionale orazione, agli artisti Gimmi Basilotta ed Elisa Dani la lettura di testimonianze partigiane. Sul palco anche il cantautore Bianco e i gruppi Lhi Balòs e Lou Seriol.
La giornata si inerisce nell’iniziativa RESISTENZE – Per un’Europa libera e unita, che si può seguire sui canali social attraverso l’hashtag #ColtivaLaTuaResistenza.

La città di Pinerolo celebra il 25 aprile con una serie di appuntamenti online. Si parte il 24 aprile con la Fiaccolata Virtuale e si prosegue il 25 aprile con dibattiti e proiezioni video, trasmesse sulla pagina Facebook della Città

Il comune di Savigliano nell’ambito delle commemorazioni ufficiali renderà disponibile il filmato Libertà a tre colori: viaggio tra le suggestioni di lettere ritrovate a partire dalle 17.30 del 24 aprile  online qui