Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

AHIMSA, LA VIA SPEZZATA DI JOHN LENNON Nell'ambito della rassegna Triangolazioni di Pensieero

ON LINE -
martedì 8 Dicembre 2020 ore 18:00

L’8 dicembre 1980, a New York, John Lennon viene ucciso a colpi di pistola da un fan squilibrato.
A quarant’anni esatti di distanza, insieme al ricordo di un grande della musica pop-rock del secolo scorso, vogliamo puntare lo sguardo su quella parte dell’attività e della vita di Lennon che, come successe per George Harrison, fu influenzata dalle filosofie indiane. Nel caso di Lennon trasformandosi in impegno civile e politico contro la guerra.

Il pacifismo di Lennon si collega alle correnti della contestazione che in quegli anni investivano tutto il mondo giovanile – e ma anche all’esempio di Gandhi, il grande profeta dell’indipendenza indiana. Gandhi riuscì a liberare il suo popolo dal giogo inglese in maniera pacifica, professando e mettendo in pratica la virtù vedica dell’Ahimsa, la nonviolenza. A lui si ispirò poi, negli anni dei movimenti per i diritti civili, soprattutto negli USA, e delle lotte degli afro-americani, un altro leader carismatico come Martin Luther King.

In questo terzo docuzoom della rassegna, secondo una modalità narrativa inaugurata da Conti e Perboni nel loro libro “Yogananda mi ha cambiato la vita”, riprendiamo il filo che collega musica e cultura giovanile di quegli anni, la tematica del pacifismo, e la ricezione delle filosofie indiane dello Yoga e dei Veda nella cultura occidentale dell’epoca. Ci avvarremo anche della testimonianza di un musicista italiano come ino Di Martino dei Giganti, il gruppo che, nel 1967, arrivò terzo a Sanremo con la canzone “Proposta”, il cui refrain è rimasto celebre: “mettete dei fiori nei vostri cannoni”.

Evento in diretta Facebook dalla pagina del Teatro delle Selve e dalla pagina FB di YogaFestival

https://www.facebook.com/teatrodelleselve.it/

https://www.facebook.com/YogaFestivalItalia

 

ON LINE

Biglietteria

evento fruibile gratuitamente in diretta Facebook dalla pagina del Teatro delle Selve e dalla pagina FB di YogaFestival

https://www.facebook.com/teatrodelleselve.it/

https://www.facebook.com/YogaFestivalItalia