Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

LA MIA BATTAGLIA

INFINITO SRL

TEATRO SOCIALE DI VALENZA - Valenza
mercoledì 13 Marzo 2019 ore 21:00

«Che il nostro appello si diffonda a ogni individuo che vogliamo avvicinare a noi: il passato è stato illuminato da una nuova e millenaria generazione di Italiani!»

Un attore, o forse un comico, ipnotizzatore non dichiarato, durante uno spettacolo di intrattenimento, manipola gli spettatori in un crescendo di autocompiacimento, anche verbale, fino a giungere a una drammatica imprevedibile svolta. Portatore di un muto volere collettivo diffuso nell’aria, l’artista da figura autorevole si farà a poco a poco sempre più autoritario, evocando lo spettro di un estremismo di ritorno travestito da semplice buon senso. Appellandosi alla necessità di resuscitare una società agonizzante, tra istanze ecologiste, nazionaliste, socialiste, planetarie e solitarie, mutuali e solidali, tra aneddoti e proclami, tra appelli appassionanti e affondi lirici deliranti, trascinerà l’uditorio in un crescendo pirotecnico fino a condurlo a una terribile conseguenza finale.

TEATRO SOCIALE DI VALENZA

Corso Garibaldi 58
Valenza, AL 15048 Italia

Biglietteria

BIGLIETTI:

 

INGRESSI TEATRO

Interi    20 / 12 €

Ridotti  12 / 8 €

 

Convenzione ESSELUNGA coupon verde Fidaty valido per gli spettacoli:

Donchisci@tte / I due gemelli / La parrucca / Capolavori

 

 

INGRESSI MUSICA

Interi     15 €

Ridotti   12 €

 

 

CARD JAZZ&TEATRO

ingresso a 10 appuntamenti concerti&spettacoli con posto assegnato e sostegno al VTSC: 100 €

 

CARD TEATRO

ingresso a 6 spettacoli con posto assegnato e sostegno al VTSC: 50 €

 

 

Prevendita da sabato 5 ottobre:

da martedì a venerdì dalle ore 16 alle 19, sabato dalle 10 alle 13

Teatro Sociale di Valenza, corso Garibaldi 58

0131.920154- 324.0838829

biglietteria@valenzateatro.it

www.valenzateatro.it

 

follow us: Facebook / Instagram   Teatro Sociale di Valenza

 

direzione artistica Roberto Tarasco

organizzazione Angelo Giacobbe /Coop CMC

coordinamento Marta Cazzulo