Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

#Titolodadefinire Episodio 2 - con Gabriel Beddoes

un progetto di Zerogrammi

ON LINE -
martedì 5 Gennaio ore 19:30

«Sono Gabriel, danzatore della Compagnia Zerogrammi, e in questo progetto ho rielaborato in danza una bellissima domanda, che è stata rivolta al pubblico nelle scorse settimane nell’ambito del progetto #titolodadefinire: “Per cosa resisto?”. Ne sono stato davvero felice, perché mi ha dato la possibilità di esprimermi con grande spontaneità, dato che è una domanda che mi sono rivolto spesso negli anni. È inoltre una domanda che presagisce una cosa per me fondamentale: il potere di determinazione. Non sapremo mai con esattezza cosa ci riserverà il futuro, ma affrontare gli eventi e provare a modellare ciò che ci succede è una forma di espressione, oltre ad essere una delle peculiarità dell’essere umano. Ho bisogno di sentire intorno a me una chiara volontà di determinazione, per difendermi dall’oblio, e con le risposte che abbiamo ricevuto mi sono sentito in bella compagnia». (Gabriel Beddoes)


Scopri l’episodio 3 di #TITOLODADEFINIRE (disponibile dal 19 gennaio 2021): clicca qui.

In #TITOLODADEFINIRE un team di 5 danzatori, coordinati da un coreografo e un drammaturgo, si rende interprete del proprio momento storico, raccogliendone pensieri e suggestioni e dando a essi corpo e riflessione. Tra il pieno e vuoto di cinque brevi racconti danzati vuole vivere uno spazio di dialogo, una zona franca che può raccogliere le nostre aspirazioni e i nostri segreti, le memorie e i desideri. Il progetto si apre con una campagna online: una lista di domande aperte indirizzate agli utenti attraverso periodici post sui social network. Le risposte, restituite in privato o in forma di commento pubblico nella modalità che meglio esprime la sensibilità di ciascun partecipante (brevi testi, parole, immagini, video, disegni, brani musicali), diventano il diario aperto a cui i cinque danzatori attingono per comporre i rispettivi micro-racconti danzati. #TITOLODADEFINIRE, un viaggio coreografico in questo tempo sospeso, tra i tanti interrogativi che la contemporaneità pone (in onda dal 22 dicembre, il martedì alle ore 19.30).

ON LINE

Biglietteria

L’episodio è disponibile gratuitamente all’interno di questa pagina e nella relativa showcase Vimeo a partire dal giorno della programmazione.