Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

“Lo Schiacchianoci”, Tommaso Monza

LAVANDERIA A VAPORE - Collegno
mercoledì 1 Marzo 2017 ore 18:00

Restituzione pubblica al termine della residenza

“LO SCHIACCIANOCI”

di Tommaso Monza e Claudia Rossi Valli/NATISCALZI
in collaborazione con Compagnia C&C
con Claudia Rossi Valli, Tommaso Monza, Francesco Collavino, Marco Bissoli, Seydi Rodriguez Gutierrez e Sarah Sofia, Ballester Rodriguez
musica dal vivo Angel Ballester Veliz
disegno luci Andrea Gentili

In scena con la compagnia,  il coro di bambini di una classe della scuola Marconi di Collegno, in collaborazione con la cooperativa 360 e le studentesse della scuola di danza di Michela Maggiolo di Alessandria.

Creazione realizzata nell’ambito del progetto Residenze coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 / Piemonte dal Vivo

Sentendo nominare “Lo Schiaccianoci”, il celeberrimo balletto tratto da un racconto di Hoffmann che debuttò nel 1892 grazie al genio di M.Petipa e L.Ivanon, l’immaginario collettivo si riempie di fiocchi di neve e regali di Natale, epiche battaglie tra topi e soldatini, personaggi ammalianti dai sapori esotici. Un mondo favolistico che prende vita tra le note travolgenti ed indimenticabili dell’opera di P.Čajkovskij.
Chi volesse affacciarsi su questo capolavoro classico, non potrà ignorare il suo clima così connotativamente natalizio, ed anche il più contemporaneo degli approcci non potrà essere scevro dal sapore fanciullesco che caratterizza il balletto.

Per il progetto di Audience Engagement/Development “CONVERGENZE CREATIVE”

L’esperienza della residenza di Tommaso Monza sarà raccontata da Arianna Perrone diplomata della Scuola Holden di Torino e illustrata da un gruppo di studenti del corso di Arte del Fumetto dell’Accademia delle Belle Arti di Torino del prof. Pierpaolo Rovero.

—-
Arianna Perrone si forma come scrittrice alla Scuola Holden di Torino. È in questo luogo che scopre il suo amore per la danza. Sceglie di valicarne le pareti arancio e fondere all’intenzione dei passi, quella delle parole. www.wordpress.com/ariannaperronesite.wordpress.com

“Cosa accade quando lo sguardo di un coreografo incontra quello di uno scrittore? Quando la soglia di uno spazio sgombro, si mescola a quella di un foglio pulito? Possono architetture di movimenti ispirare giravolte di parole? Dal margine di una sala di danza, ho osservato il lavoro di Tommaso Monza. Il suo scatenare immagini attraverso i corpi, guidandoli in una partitura precisa. Che sia quella del cuore? Indizio tracciato è senz’altro l’infanzia, nel candore di un fiocco di neve. Ma come per risuonare di splendore è necessario vibrare nelle oscure profondità di se stessi, così la meraviglia del bambino è complemento alla ricerca dell’adulto. Alla forsennata conquista della forma più somigliante a se stesso. Danza e scrittura provano a incontrarsi tra queste trame per restituire forme diverse eppure integrate. Ho scelto di attraversare il lavoro di Tommaso e dei suoi danzatori in tre piccoli viaggi, i ragazzi dell’Accademia di Belle Arti aggiungeranno alla sostanza delle parole, la suggestione delle immagini. Per un progetto tra danza scrittura e disegno che rende tridimensionale l’essenza di Convergenze creative 3.0”.

LAVANDERIA A VAPORE

Corso Pastrengo, 51
Collegno, TO 10093 Italia

Biglietteria

Biglietto unico € 1,00

La biglietteria in teatro sarà aperta a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli

INFORMAZIONI
+39 011 4322902
biglietteria@piemontedalvivo.it