Selezionate le 15 realtà vincitrici della decima call di Hangar Point: la Società Cooperativa di Comunità Viso a Viso, il Centro Unesco di Torino, il Polo del ‘900, il Comune di Nizza Monferrato con la sua biblioteca, le associazioni Ingenium, Insieme Per, Teatro Baretti, Stone Oven House, Didee – Arti e Comunicazione, Asterlizze Teatro e Gomboc, Teatro Selvatico, la fondazione Casa Lajolo, il Circolo Antonio Banfo e il gruppo internazionale di donne Almateatro.
Da febbraio a novembre 2021, le organizzazioni verranno seguite dagli esperti di Hangar in consulenza aziendale e organizzativa, project management, fundraising, comunicazione strategica e digitale. Tra i temi approfonditi: il recupero e la rigenerazione di spazi, i progetti immersi nella natura, le residenze artistiche e la creazione di nuovi prodotti e format digitali utili ad avvicinare un nuovo pubblico o a rendere luoghi e prodotti culturali più accessibili alla comunità (una skill – quest’ultima – tanto più importante in un frangente storico come quello che stiamo attraversando).
Il percorso prenderà il via venerdì 12 febbraio con un evento riservato agli enti selezionati: un’occasione per conoscersi, per prendere confidenza con gli strumenti messi in campo da Hangar e per presentarsi agli esperti.
Per ulteriori info, visita il sito: hangarpiemonte.it/hangar-point.