Sabato 16 febbraio 2019 – Teatro Goldoni (Venezia)
prima dello spettacolo con la MERIGHI MERCY COMPANY
presentazione e proiezione del cortometraggio
Quello che ci muove. Gli spettatori del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch ricordano (2019, 25’)
regia: Rossella Schillaci
idea e consulenza artistica: Susanne Franco
prodotto da: Lavanderia a Vapore/Piemonte dal vivo in collaborazione con Azul
in collaborazione con: Pina Bausch Foundation

Il cortometraggio Quello che ci muove. Gli spettatori del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch ricordano è stato realizzato in occasione della manifestazione Maratona Bausch. Danzare la memoria, ripensare la storia curata da Susanne Franco e organizzata e promossa da Lavanderia a Vapore/Piemonte dal Vivo (novembre 2018) per celebrare il quarantesimo anniversario della creazione di Café Müller (1978) e rendere omaggio a Pina Bausch a dieci anni dalla sua scomparsa. Quello che ci muove è stato pensato per restituire uno spaccato della sopravvivenza di questi lavori nell’immaginario e nella memoria individuale e collettiva del pubblico italiano ed è l’esito delle interviste condotte dall’antropologa visiva Rossella Schillaci con gli spettatori che hanno assistito alle produzioni del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch in Italia. Gli spettatori intervistati che hanno risposto a una call sulla stampa e sui social altri e altri invitati per l’occasione raccontano la loro esperienza e i loro ricordi. Questa drammaturgia di voci è corredata dalle immagini video fornite dalla Fondazione Pina Bausch che custodirà l’unica copia del cortometraggio presso il suo archivio digitale.