Fondazione Egri per la Danza, Generativa! APS, il circuito cinematografico Sinemah, Teatro della Caduta insieme a Officine Papage, Actiteatro con Mulino di Amleto, Progetto Zoran in cordata con l’associazione culturale Liberipensatori Paul Valery, Cabiria Teatro, Gruppo Pensionati Vanchiglietta APS e l’artista Carla Carucci sono i vincitori di Shake&Create – Scambi creativi tra culturale e digitale, il nuovo percorso ideato e promosso da Hangar Piemonte, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione LINKS e Fondazione Torino Wireless.
“Shake&Create”, nato nell’ambito del progetto Play Future di Digital Hangar sui temi dell’innovazione culturale tra spazio fisico e spazio digitale, permette il dialogo tra realtà e soggetti del mondo delle arti performative (musica, danza, circo, teatro) e aziende di Information and Communication Technology, con l’obiettivo di arrivare alla progettazione condivisa di nuove produzioni creative, capaci di unire arte e digitale.
Gli obiettivi del progetto, sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo, sono di favorire la contaminazione tra il mondo culturale delle performing arts e quello tecnologico, mettere in relazione il mondo ICT con quello dello spettacolo dal vivo attraverso la condivisione di strumenti e linguaggi e stimolare la realizzazione di produzioni creative e innovative in chiave digitale attraverso la collaborazione dei due settori.
Alla fine del percorso le realtà partecipanti dovrebbero aver definito proposte progettuali innovative in chiave digitale negli ambiti della produzione e fruizione e aver partecipato ad una raccolta di bisogni e informazioni chiave del comparto nell’ottica di costruire nuove roadmap per il futuro e l’innovazione del settore delle performing arts.
Un lavoro che si svilupperà fino a novembre attraverso momenti di ascolto, tavoli di co-progettazione tra realtà culturali e imprese ICT e un momento formativo dedicato alla sostenibilità.

Per ulteriori info, visita il sito di Hangar Piemonte.